Ognuno con il proprio passo, tutti con la stessa idea

I preparativi di una squadra podistica sono svariati; si va’ dal desiderio comune di correre insieme, alla necessità di costituirsi in società, al bisogno di dotarsi di un abbigliamento che sia distintivo, eccetera eccetera. Ma il bisogno più impellente, quello che maggiormente alimenta la passione, è correre in gruppo, sia pure in un semplice allenamento. In questo caso non c’è tempo per le attese burocratiche. Appena si ha in dotazione una forma di abbigliamento comune, durante la prima domenica di bel tempo, viene spontanea la voglia di correre in gruppo, e ovviamente lungo il percorso cittadino, a rimarcare l’intenzione programmatica di stabilire una connessione fra il gesto antico e nobile della corsa e il territorio storico posto alle pendici del Vesuvio.

Eccoci dunque alle scuderie della villa Favorita, una delle più belle del cosiddetto “Miglio d’oro”. Poiché siamo nelle scuderie…, ci sembra di essere tanti cavalli frementi. Siamo pieni di entusiasmo e di buona volontà, e scalpitiamo, in una dolce domenica mattina di settembre. Scalpitiamo, tanto è vero che… facciamo un po’ di fatica ad immortalare qualche foto. Abbiamo comunque in animo di correre a lungo, non solo per come si dice in gergo “macinare chilometri”, oppure “mettere fieno in cascina” per i futuri avvenimenti podistici, ma anche e soprattutto per correre nel nostro territorio del quale vogliamo e sentiamo di essere figli ed eredi e inoltre per mettere in pratica uno slogan che ci siamo cuciti addosso: ognuno con il proprio passo, tutti con la stessa idea.

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento