Abbreviazioni e sigle per allenamenti podistici

Sono rari i podisti che non fanno uso di allenamenti preventivamente scritti su apposite tabelle. Sembra quasi che il mezzo migliore per approntare un serio programma di allenamento sia quello di metterlo per iscritto, come dire, mettere nero su bianco. E, in fondo, è anche una cosa giusta e opportuna, perché stendere su di un foglio le cose da fare, significa ponderarle per bene ai fini di un’applicazione concreta e oculata. Ciò comporta comunque un pullulare di tabelle, qualcuna avente per davvero qualità professionali, qualcun’altra che si inserisce  nel settore, alimentando una sorta di confusione terminologica, visto che per stilare tabelle occorre necessariamente pensare ad abbreviazioni e sigle, col risultato di confondere qualche volta il podista lettore. Ecco perché ne vorremmo fare un rapido riepilogo, ricordando di non essere in materia un’autentica autorità, anzi…

Per facilità di lettura, vorremmo avvertire di certe nostre scelte. L’idea base è quella, laddove è possibile, di attenersi a tre lettere per ogni tipo di attività podistica, tranne il caso del “riposo” che sarà scritto per esteso, a causa della “omografia” con le “ripetute”, per le quali varrà il principio di base delle tre lettere. Altra caratteristica, altra dicitura sovrapponibile, potrebbe essere causata dalla sigla CV, ovverosia “corsa veloce”, e dal “corto veloce”, per cui quest’ultimo sarà definito come “Cor. Vel.”, lasciando “CV” alla più classica e riconosciuta “corsa veloce”. Per ogni altra perplessità interpretativa, ci rifacciamo alla paziente comprensione dei lettori.

All – Allunghi

CL – Corsa lenta

CLL – Corsa lentissima

CLS – Corsa lenta sciolta

CM – Corsa media

CV – Corsa veloce

Coll. – Collinare

Cor Vel – Corto veloce

Def. – Defaticamento

Es. – Esercizi

Far. – Fartlek

Gara

Int.Tra. – Interval training

Lungo – Lunghissimo

Rec. – Recupero

Ond. – Ondulato

Progr. – Progressivo

Rip. – Ripetute

Riposo

Riscald. – Riscaldamento

Sal. – Salite

Var. – Variazioni

Qualcuno potrebbe chiedersi e/o chiederci: “Ma c’era veramente la necessità di scrivere le sigle e le abbreviazioni che si usano per svolgere gli allenamenti podistici?” No, certo che no. Ma a volte, come si dice, non si sa mai….

Questa voce è stata pubblicata in Allenamento. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento