“Terzigno Corre”, ovvero “Trofeo Vesuvio”

La bella gara degli amici dell’ASD Terzigno Corre, giunta quest’anno alla seconda edizione, è stata intitolata “Trofeo Vesuvio”, in risposta alle criminali situazioni (gli incedi per lo più dolosi) che si sono registrate sul vulcano più famoso del mondo. Giustamente, il nome Terzigno deriva dal tardo latino “ter ignis” – “tre volte il fuoco”, a dimostrazione che la cittadina alle falde del vulcano più famoso del mondo ha dovuto annoverare nel corso della sua storia numerosi episodi piroclastici. Quindi, stamattina si è corso all’insegna della volontà di “spegnere” tutti i rancori e le perplessità del vivere civile mediante una bella e salutare espressione podistica su di un percorso tra l’altro piuttosto impegnativo, ricco di saliscendi… come la vita di tutti i giorni.

La manifestazione è stata dunque organizzata dall’ASD Terzigno Corre e si è svolta con il patrocinio del Comune di Terzigno, l’egida del CONI e dell’EPS Opes Italia. Il percorso previsto era un circuito cittadino poco superiore (300 metri) alla distanza classica, per quanto attiene alle gare su strade dei 10 km, chiamate anche “stracittadine”.

Sotto un cielo parzialmente velato, ma che non ha impedito l’alzarsi della temperatura e che ha reso la corsa dei podisti alquanto complicata, si sono registrati questi podi:

Classifica maschile

  • Piermatteo Gianluca, Eneas Run, 35’ 44”
  • Russo Daniele, Pod. Cava Pic. Costa Amalfi, 35’ 44”
  • Sare Karim, Marathon Club Stabiae, 35’ 58”

Classifica femminile

  • Vanacore Annamaria, Atletica Scafati, 42’ 12”
  • Langella Maria Luisa, Atlwetica Scafati, 48’ 02”
  • Catalano Teresa, Atletica Scafati, 48’ 09”

Non sarà sfuggito che sul podio femminile si è materializzato il trionfo dell’Atletica Scafati, il che vuol dire che in questa squadra si vede, oltre al piede, anche la… mano di Annamaria Vanacore!

E a proposito di squadre, ecco il podio relativo:

  • Marathon Frattese, punti 17.201 con 65 atleti
  • Plonti Trecase Run, punti 8.725 con 46 atleti
  • Erco-Sport, punti 8.628 con 46 atleti

Insomma, bella gara, più bella partecipazione di atleti (circa 500), più ottima organizzazione e giornata di sport, uguale…, ci vediamo l’anno prossimo per la terza edizione!

Questa voce è stata pubblicata in Gare. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento