Un salto nel cielo

Il Comitato Regionale del Molise ha organizzato il 25 settembre 2016, presso il campo comunale di Campbasso, la 40a edizione del “Memorial Trofeo P. Musacchio”, manifestazione giovanile interresimone-di-cerbo-240x240gionale su pista.

I ragazzi campani si sono tutti ben comportati, ma in particolar modo Simone di Cerbo, della società Ideatletica, che nella categoria cadetti e nella specialità del salto in alto è volato su nel cielo, all’incredibile altezza di 4,50m, stabilendo tra l’altro il record regionale e la migliore prestazione italiana stagionale della categoria!

Da notare anche le vittorie che di seguito riportiamo:

  • Emanuele Santoro (Enterprice Young), 300hs, 39”72 (nuovo record regionale di cat.);
  • Luca Di Pace (Enterprice Young), 80m, 9”33;
  • Giuseppe Filipi (Atletica Agropoli), 100hs, 13”50;
  • Razian Carare (Ideatletica) lancio del giavellotto, 50,30m;
  • Simona Cuciniello (Centro Atletica Salus), 38,63.

La buonissima prestazione complessiva dei ragazzi campani, che hanno anche conquistato svariati podi, la mette in archivio come una delle manifestazioni meglio riuscite.

Questa voce è stata pubblicata in Spazio ai giovani. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento