L’abbigliamento dell’Italia a Rio 2016

“Anche l’occhio vuole la sua parte”, tutti dicono nella cosiddetta “società delle immagini”. Non fa’ eccezione la nostra squadra alle Olimpiadi di Rio. Abbiamo già avuto modo di ammirare la nostra bella (e bravissima) portabandiera alla

????????????????????????????????????

cerimonia di apertura, nonché i primi valorosi medagliati sui podi, sfoggiare la tuta di rappresentanza. Allora, come al solito curiosi, ci siamo subito chiesti: ma com’è composto il guardaroba dell’Italia a questi Giochi?

Ci ha pensato l’EA7 di Giorgio Armani. Ad ogni atleta è stato consegnato un kit comprendente tute, giubbino waterproof con cappuccio e zip centrale, smanicato a manica lunga, polo (a manica corta e a manica lunga) blu nella variante bianca con colletto tricolore e scritta “Fratelli d’Italia” sulla fettuccia esterOlimpiadi-2016-felpa-inno-Mameli-Italia-EA7na, bermuda, pantaloni cargo (corti e lunghi) con tasconi alti (per migliorarne la funzionalità), due modelli di scarpe da running (la scarpa è bianca e blu nei colori della bandiera italiana) realizzate con l’innovativa tecnologia C-CUBE (Carbon Cushion Control) che offre massimo confort e risposta reattiva in qualsiasi situazione (pare essere una A3…, n.d.r.).

In gara, ovviamente, gli atleti italiani indosseranno le divise ufficiali delle singole federazioni.

Abbiamo detto del podio. Ecco, la tuta da esibire sul podio ha grandi inserti grafici, bianchi e a contrasto, che vogliono sottolinearne il carattere e lo spirito “dinamico”, mentre nella parte retrostante la scritta “Italia” è di colore oro. Magari Olimpiadi-2016scarpe-tricolore-Italia-EA7noi non lo vediamo, ma all’interno delle giacche e delle felpe è riportata, in oro e in carattere corsivo, la prima strofa dell’inno di Mameli. Inoltre, sulle polo, più esattamente sotto al collo, l’inizio dell’inno di Mameli appare sulla fettuccia blu, visibile però solo a colletto rialzato.

Ognuno di noi avrà detto: “Bello!”. Poi, subito avrà pensato: “Chissà quanto costa…”. Ecco, siamo in grado di fornirvi il… listino prezzi:

  • tuta e divisa ufficiale, 255 euro;
  • felpa standard, 135 euro;
  • felpa in tessuto tecnico a collo alto, 195 euro;
  • t-schirt (bianca o blu), 70 euro;
  • bermuda, 95 euro;
  • scarpe tricolori, 150 euro.

Avrete perdonato il nostro scrivere in neretto i materiali podistici. Non è stato esibizionismo, ma semplice passione. Lo abbiamo scritto… podisticamente.

Questa voce è stata pubblicata in Abbigliamento. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento