Archivi del mese: maggio 2016

Storia della Medicina…, podisticamente (5^ parte)

                                                        Dall’Ospedale agli scopritori Lo sviluppo della medicina si è sempre basato sulle iniziative di singoli medici, come abbiamo visto, sia che essi abbiano iniziato da soli, sia che abbiano realizzato delle vere e proprie “organizzazioni mediche” per contrastare le … Continua a leggere

Pubblicato in Medicina | Lascia un commento

Quando il podista è… in fasce!

L’abbigliamento del podista, essenzialmente, si riduce a scarpe, pantaloncini e maglietta. Eppure, comincia a diventare una rarità, vedere un podista senza cronometro al polso, occhiali da sole, accessori catarifrangenti, bandane colorate e fasce varie. Ecco, le fasce. Parliamone. Le fasce … Continua a leggere

Pubblicato in Abbigliamento | Lascia un commento

La canotta e i pantaloncini per un podismo consapevole

La prima cosa che un podista deve fare, prima di uscire a correre, dev’essere il calzare un paio di scarpette. E’ noto. Ma la seconda, almeno in linea generale e a voler prescindere dalle condizioni atmosferiche, è indossare canotta e … Continua a leggere

Pubblicato in Abbigliamento | Lascia un commento

Storia della medicina…, podisticamente ( 4^ parte)

La figura di Paracelso è emblematica per la storia della medicina: è l’uomo, il medico, che cura gli ammalati. Ma era una sproporzione in atto: un medico, tanti ammalati. E il più delle volte era il medico ad andare dagli … Continua a leggere

Pubblicato in Medicina | Lascia un commento

Dalla Legge Bacchelli alla Legge Onesti

Riccardo Bacchelli era uno scrittore, uno dei massimi esponenti della narrativa italiana del 900, autore del memorabile affresco “Il mulino del Po”. Morì anziano e povero, tanto che i suoi amici invocarono un aiuto dello Stato per fronte alle sue … Continua a leggere

Pubblicato in Diciamola tutta | Lascia un commento

Il tifoso nel podismo

Chiariamo subito un punto. Perché si chiama “tifoso” quello che sbraita, urla e si dimena per una squadra? Perché non si chiama “raffreddato”, “rachitico”, “tisico”, o altro? Intanto, la parola “tifo” viene dal greco “typhos”, cioè “febbre”. Gli ammalati di … Continua a leggere

Pubblicato in Amici al bar | Lascia un commento

Storia della medicina…, podisticamente (3^ parte)

                                                            Da Galeno a Paracelso L’influsso fondamentale di Galeno, l’importanza dello studio e dell’approfondimento personale per la medicina, si protrasse per molti secoli; dal periodo della decadenza dell’impero romano, attraversando l’alto medioevo, per arrivare alla fine dell’umanesimo, si contano grosso … Continua a leggere

Pubblicato in Medicina | Lascia un commento

Scarpe nuove e l’indifferenza di chi le acquista

Vogliamo intitolare questo articolo così: “Scarpe nuove e l’indifferenza di chi le acquista”. Per un po’ eravamo tentati di sostituire il sostantivo “indifferenza” con un altro, “ignoranza”; ma non avremmo reso giustizia a centinaia e centinaia di bambini. Spieghiamo il … Continua a leggere

Pubblicato in Diciamola tutta | Lascia un commento

Storia della medicina…, podisticamente (2^ parte)

                                                Da Ippocrate a Galeno Se Ippocrate creò la figura del medico, Galeno ne approfondì la professione. Staccandosi, … Continua a leggere

Pubblicato in Medicina | 1 commento

Patrizia Picardi, insegnante e podista

Chi l’ha detto che Facebook non avvicina le persone? Noi infatti siamo grati a questo mezzo, di cui facciamo uso solo da pochi mesi, che ci ha permesso di conoscere Patrizia Picardi, altrimenti in alcun modo avremmo potuto saperne pregi … Continua a leggere

Pubblicato in Amici al bar | Lascia un commento